PROGETTO COMPLESSO RESIDENZIALE DI 43 APPARTAMENTI

Tipologia di intervento

È stato creato un complesso residenziale con il fine di recuperare l’ultima area industriale all’interno di un comparto prevalentemente destinato ad edilizia abitativa.

Cliente : NOMAXIO srl

Progettista : Angela Baccaro / Angus Fiori

Data di realizzazione : 2005

Location : Via Figino, Milano

Descrizione progetto

Il complesso residenziale è ubicato in un quartiere densamente popolato nella zona di Viale Certosa a Milano, prospicente il nuovo sito del Portello. La superficie dell’immobile è di circa 1900 mq dopo la demolizione dei bassi fabbricati industriali esistenti, si è deciso di ricostruire il lotto attraverso l’edificazione di vari corpi edilizi connessi tra loro. Il risultato è un’originale reinterpretazione della classica tipologia a corte, formata da edifici di differenti altezze con affaccio comune su un cortile e con attraversamenti laterali dei volumi. I fabbricati sono stati progettati prevedendo una precisa articolazione dei volumi e degli aggetti, studiata in modo da non sfavorire alcuna unità abitativa per quanto riguarda gli affacci, consentire l’ombreggiamento in estate e l’irraggiamento in inverno della maggior parte dei locali interni e ottenere il migliore comfort termico anche attraverso l’ausilio di sistemi per la rifrazione solare e la ventilazione naturale. L’attento studio delle aperture in base all’orientamento favorisce l’ingresso della luce naturale in ogni abitazione. Il colore rosso costituisce elemento caratterizzante, in contrapposizione alla pietra serena che riveste tutte la parte bassa degli edifici. Come elemento naturale si è scelta la pietra serena, utilizzata per la realizzazione di pavimenti comuni e vialetti interni. I fronti dei balconi invece sono stati realizzati creando dei casseri su misura in cemento posati in opera.