CASA C

Tipologia di intervento

La ristrutturazione ha coinvolto l’intero appartamento poiché la conformazione architettonica dello stesso, stretta e lunga, ha richiesto lo studio di particolari accorgimenti e soluzioni degli spazi.

Cliente : Privato

Progettista : Alessandro Spagliardi

Data di realizzazione : 2016

Location : Milano

Descrizione progetto

L’appartamento è in una posizione strategica perché immerso in un quartiere a carattere commerciale quanto residenziale tra Corso Vercelli e Pagano. Lo sviluppo della superficie è di circa 150 mq. La pianta presenta il vincolo di svilupparsi lungo una sola direzione e questo ha chiaramente condizionato molto la progettazione degli ambienti. La zona di ingresso corrisponde alla zona living e pranzo, e il corridoio, con una leggera curva, è contraddistinto da una grande armadiatura a muro che accompagna alla zona cucina. Sono stati scelti alcuni elementi di arredo architettonico che hanno caratterizzato maggiormente lo sviluppo della casa: ad esempio, il pannello oscurante scorrevole come divisorio tra corridoio e cucina, oppure alcuni pezzi dei sanitari e i corpi illuminanti. Particolare attenzione è stata dedicata alla scelta dei corpi illuminanti, nella zona giorno, corridoio, cucina e nei bagni dove, insieme ai controsoffitti, si è contribuito a creare un gioco di luci e ombre. La zona giorno è contraddistinta dalla luce naturale, quindi si è scelto di enfatizzarla con il colore bianco; la zona notte invece presenta delle tinte più scure, con il grigio per separare cromaticamente le due zone della casa. L’intero appartamento è rivestito a terra da un parquet di rovere caldo. Per i rivestimenti a parete dei bagni si è optato per la resina di colore scuro.